Settimana della cucina italiana nel mondo

Dal 22 al 28 novembre 2021

La tradizione e le prospettive della cucina italiana, ovvero la consapevolezza e la valorizzazione della sostenibilità alimentare :
saranno questi i temi della VI edizione della rassegna mondiale promossa dal MAECI che si terrà dal 22 al 28 novembre e di cui l‘Accademia è partecipe fin dalla prima edizione.

L’iniziativa riguarderà :

  • la « Dieta Mediterranea » come modello e stile alimentare equilibrato che contrasta lo spreco di cibo,
  • l’importanza della connessione tra cibo e sostenibilità e quella tra biodiversità e diversità alimentare,
  • la lotta contro i sistemi di etichettatura,
  • la tutela dei prodotti a denominazione protetta e controllata,
  • il contrasto al fenomeno dell’Italian Sounding*,
  • le tradizioni enogastronomiche e vitivinicole delle regioni,
  • l’offerta formativa in collaborazione con le scuole alberghiere e le scuole di cucina.
    Le Delegazioni dell’Accademia della Cucina italiana si impegnano ad esplorare questi argomenti con eventi in presenza e online.

* Si definisce « Italian sounding » il fenomeno consistente nell’uso di parole e di immagini, combinazioni cromatiche (il tricolore), riferimenti geografici o marchi evocativi dell’Italia per promuovere e commercializzare prodotti – soprattutto ma non esclusivamente agroalimentari – che in realtà non sono « made in Italy ».

L’Accademia Italiana Chef è uno degli enti che forma degli chef e cerca di profondere energie e mezzi nella diffusione della tradizione italiana in cucina mediante corsi professionali e una scuola di cucina di qualità. Uno dei suoi obiettivi è quello di formare dei professionisti che siano perfettamente in grado di cucinare il cibo italiano e che, soprattutto, siano in grado di valorizzare la cucina italiana intesa non solo come un insieme di ricette da rispettare, ma come un vero e proprio volano di crescita per l’economia nazionale.

Il notiziario in originale

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *